.
.
.
.
.

Il segreto della felicità è la libertà. Il segreto della libertà è il coraggio. "- Tucidide. Θουκυδίδης, Thūkydídēs -Atene,ca. a.C. 460 a.C.- dopo il 440 a.C. -

dal 1764 voce illuminista a Milano.

Translate

2 dicembre 2014

Italia. il Paese degli Scemi più Scemi?

Bene per il Babbo Natale abbiamo l’On. Renzi che ci regala delle riforme…  con in ribasso la crescita del PIL accumulato  finora in Italia, nel 2014 a -0,4 per cento, rispetto alla precedente stima del -0,3 per cento. "Sorpresa! Visto la prevista crescita!".  Nel terzo trimestre del 2014 la misura di volume incatenato ai destagionalizzati e corretti del prodotto interno lordo (PIL) è diminuito dello 0,1 per cento rispetto al secondo trimestre del 2014 e dello 0,5 per cento rispetto al terzo trimestre del 2013. Purtroppo questi sono i dati ufficiali ISTAT che ben sappiamo molto propensa a analisi interpretate per favorire il Governo. Pertanto se pur ottimisti, molto ottimisti,  queste feste saranno tristi come lo sono stati il consumo delle famiglie Italiane  che  è sceso quasi il 11 per cento negli ultimi tre anni. Si stima che tale calo è costato all'economia italiana più del 78 miliardi di euro (97,4 miliardi dollari).
 Ma il resto non funziona meglio, ormai i Conclave di Partito seguono il balletto del Capo dello Stato sul  “me ne vado! No non me ne vado! Vado via adesso! No vado via domani!”neanche fosse una fanciulla che sta decidendo sulla sua verginità!. Una storia squallida di un potere che oltre a non sapere cosa fare per occupare l’ attenzione Pubblica, già stressata da una comunicazione mediatica di ordine servile.   Un paese dove non esiste una Editoria Libera e attiva, se non di estrema nicchia emarginata, il che equivale a bruciare giornali e libri che non piacciono al potere. 
Una editoria al potere che manca nella analisi, nella ricerca, nell’indagine, nella denuncia, capace solo di propaganda, di attivismo politico mimetizzato da informazione e della distribuzione di sonniferi mediatici.
Certo l’Italia è un paese che nella sua storia  sin dal 200/300 d.C.ha sempre applicato questa tecnica esportandola anche in Sud America! Via quello che non diciamo noi che siamo l'assoluta verità. alla faccia della biodiversità culturale!.
La gente non ne può proprio più!
Il  Potere deve prendere atto di questo, la sopportazione almeno a parole è arrivata al termine e nemmeno le prossime elezioni così impostate, senza la cultura della conoscenza, della responsabilità trasmessa al popolo, della biodiversità culturale,  non potranno risolvere nulla. 
On Renzi come non pensarla per Natale nella controfigura dell’attore principale di questo video? 
Almeno ci divertiremo un po’ anche noi poveretti! 

Come siam mal ridotti! 
Ci distraiamo da soli non serve che ci manipoliate attraverso le propagande di Stato!