.
.
.
.
.

Il segreto della felicità è la libertà. Il segreto della libertà è il coraggio. "- Tucidide. Θουκυδίδης, Thūkydídēs -Atene,ca. a.C. 460 a.C.- dopo il 440 a.C. -

dal 1764 voce illuminista a Milano.

Translate

17 agosto 2011

-----------------------------------Estate 2011 diario di viaggio: thucydide tucidide


In un già accorciarsi delle giornate che sembrano accorciare le speranze per un tempo migliore, alcuni fuochi si accendono, qua e là, perdendo sempre più di intensità.
 In Spagna a Madrid la festa Cattolica, che confonde l’essere Cattolici con l’essere Cristiani, dimentichi di che nella differenza sono portatori di violenza, abuso, sopruso, di aver distrutto culture e diversità umane, oltre  aver distrutto lo stesso Cristianesimo che riuscì a sopravvivere sin circa 200 d.C.. Pregni del loro oscurantismo assoluto e guidati dal Duce dei Duci. 
Quale tristezza di un segno di potere e di conquista che dura da circa 2000, anni ma ancora attuale e implacabile.

Ed ecco comparire all’orizzonte le navi della BCE sponsorizzatrice del sistema media TV & Co. Vecchi uomini che non hanno compreso i potenziali del futuro, allontanano così il pensiero di partecipazione sociale di costruzione di una nuova e consapevole società.   
La rivoluzione informatica viene ancora fermata per mantenere lo stato delle cose e allontanando ogni speranza al grido W la TV e che la gente non pensi!”

Il Socialismo pare ormai scomparso in tutta Europa, i pochi che resistano sono ridotti alla fame, qualche ultimo respiro soffocato nell’est Germania che reclama le promesse non mantenute del illusionista conquistatore;  il resto che prosegue in nome del Socialismo pare essere comune e identico alla destra, salvo per gli sponsor .

La luce dell’illuminismo pare sempre più fievole e ridotta al silenzio dall’abuso del potere e dall’opportunismo delle cose legate al momento. 
Un Cattolicesimo vincitore e consapevole della propria vittoria indossa il saio del buonismo, ma sotto non perdona!
 thucydides.tucidide@gmail.com