.
.
.
.
.

Il segreto della felicità è la libertà. Il segreto della libertà è il coraggio. "- Tucidide. Θουκυδίδης, Thūkydídēs -Atene,ca. a.C. 460 a.C.- dopo il 440 a.C. -

dal 1764 voce illuminista a Milano.

Translate

11 agosto 2011

• — • — • • • — • • • — • — • — — • — • • • — — — — — — • — • • — • • — — — • • • — L'ALBA DI UN NUOVO MEDIOEVO SI PROSPETTA ALL'ORRIZONTE:



"L’uomo è solo una canna, la più fragile della natura; ma è una canna che pensa… Quand’anche l’universo lo schiacciasse, l’uomo sarebbe pur sempre più nobile di quel che lo uccide, perché sa di morire e conosce la superiorità che l’universo ha su di lui, mentre l’universo non ne sa nulla. Tutta la nostra dignità sta, dunque, nel pensiero" (793 B). Pascal.

• — • — • • • — • • • — • — • — — • — • • • — — — — — — • — • • — • • — — — • • • — 
L’alba di un nuovo medioevo carico di oscurantismo appare in questo agosto distratto dalle vacanze. Sull’ultima onda di quel post industrialismo, che ci ha regalato un mondo globale indirizzato verso all’inquinamento totale e alla sconfitta della dignità umana,  in una sudditanza psicologica collettiva, supportata dai media tradizionali,  oscurando anche l’alba intravista della libertà di internet!.
Una globalizzazione ormai corrosa dal benessere di pochi sui molti con un  potere detentore della -verità - assoluta “parola di Alfano” , potere che se identifica l’opposizione come dei -coglioni -“parola di Berlusconi” , e quando questi , gli schiavi, cercano la loro dignità di cittadini sono -una rottura di coglioni – “parola di Bossi”.
Tutto questo con la Santa benedizione di dei soliti militari fedeli al potere e non al popolo, e fedi religiose che  fanno  della miseria e della sofferenza  la propria ricchezza , lavandone anche le coscienze sfruttartici e parassite.
Nell’opportunismo, della sopravvivenza giustificatrice dei più grandi tradimenti di classe, anche i sindacati indirizzano le loro ansie al contenimento di chi lavora;  proponendo la giusta soluzione mascherata dalle parole e dalla fiducia riposta in loro dai lavoratori. Lavorare gratis per arricchire i pochi eletti dal Signore (sostituzione della Nobiltà) avendo sin che si lavora da mangiare  e dormire.
Fine della democrazia reale, ma alba di una falsa Democrazia che in realtà riproduce una monarchia tradizionale, con i nuovi nobili i parlamentari e i senatori.
 Come siamo uguali  ai lavoratori Tedeschi dell’Est ingannati e truffati da promesse di benessere che hanno guidato tutte le bolle della speranza formata e diffusa, quale condizionamento centrale della politica della ricchezza, concentrata di pochi sulla miseria dei tanti.
Un sogno di libertà finito, un segno di Democrazia e di socialismo terminato così ci stiamo incamminando verso il 3000!
6 miliardi di persone vorrebbero... riflettere prego cliccare qui per leggere.