.
.
.
.
.

Il segreto della felicità è la libertà. Il segreto della libertà è il coraggio. "- Tucidide. Θουκυδίδης, Thūkydídēs -Atene,ca. a.C. 460 a.C.- dopo il 440 a.C. -

dal 1764 voce illuminista a Milano.

Translate

7 febbraio 2014

Una grande Olimpiade non c’è alcun dubbio! Contabilità Trasparente e altro per Sochi ?

L’investimento è stato in circa 38  miliardi di Euro, sei volte di più rispetto alle ultime Olimpiadi invernali in Canada, 27,5  miliardi in più rispetto a Londra 2012 e  6 miliardi di € in più rispetto a Pechino 2008. 
Il bilancio iniziale di Sochi è stato di  8,8 miliardi. 
Il Comitato Olimpico Internazionale (CIO) ha comunicato i costi per la costruzione delle infrastrutture sportive è 1,5 miliardi di Euro, secondo il CIO, in linea con le climatiche particolari  di Solci.
La Russia riesce così a comunicare un meta di un turismo riservato un tempo per pochi fortunati oggi per il turismo di massa (Hotel a 4  stelle bellissimi a circa 30 € per notte). Turisti che ormai anche in Russia ha compreso quale  peso rilevante sia nell'economia nazionale.  
Un investimento che, se anche i media di paesi potenzialmente concorrenti  come l’Italia, non possono che temere, ma che dovrebbe essere anche una “sveglia” alle politiche turistiche Italiane ormai addormentate da troppo tempo e abbandonate verso il degrado e disattenzione strutturale del nostro territorio.
L’Europa stessa manca di una politica turistica, cittadini ammalati come siamo da quei nazionalismi storici che precludono una visione d’insieme, anche se  la “cassa” è comune. L’Europa non riesce a vedere al di la di politiche nazionalistiche purtroppo anche  piene d’interessi personali degli stessi politici. 
Manca un piano dii marketing globale europeo anche perché ognuno dei paesi interessati si sente più bello dell’altro. Basta pensare al  questione  artistica come è differente nel proprio valore imposto. Ben vengano discussioni come quella dei Mirò messi dal Governo Portoghese  all'asta a Londra o la richiesta di valutazione economica fatta dalla Corte dei conti Italiana sul patrimonio culturale. Certo è che oltre vi sono da prendere in esame migliaia di anni di cultura e storia anche nel valore investito nei periodo di realizzazione delle opere ricordandoci che non tutti gli investimenti sono vincenti… Inoltre stiamo parlando della influenza culturale sul futuro della terra e non solo della supposizione d’ influenza dogmatica trasmessa attraverso l’arte  sulla specie umana! Bisogna riflettere se un dipinto rappresentante la madonna ,così misteriosa nella sua immagine, sia più importante che un dipinto rappresentante la natura e quale è la sua influenza culturale visto il degrado della natura in cui ci traviamo.  Certamente per l’Italia sarà mettere tutti a pregare davanti alla Madonna mentre la terra, unica nostra isola di vita, và in malora e gli opportunisti si arricchiscono al canto delle cicale! Bisogna avere una cultura artistica comune r condivisa influenzata da sempre e da vari interessi, ma ci troviamo davanti a secoli di storia che ci ha divisi su questi temi che poi sono interessi. 
L’olimpiade invernale di Solchi insegna ben oltre e di questo la dobbiamo ringraziare, perché l’insegnamento ci dice che che le Olimpiadi la gara di chi arriva prima non è solo nello sport,  ma anche nella cultura e in tutte quelle attività  che l’uomo fa, pertanto merita di grande riflessione oltre alla propaganda, o lo opportunistico sbracciarsi del solito raccomandato "Letta". Oppure ci si potrebbe accordare per un determinato periodo evolutivo su di un algoritmo genetico  ben controllato e condividerlo… 
Vero è che necessita una acculturamento  globale delle genti che superi tutte quelle filosofie Nord Coreane che ci legano.
Di Poteri tipo il Nord Coreano la terra ne è piena, la  metafora è quella di vedere la gente in un viaggio in cui su di un unico autobus  tutti sono obbligati a salirci, ora che questo autobus si chiami Corea Nord  o RAI Italia ben poca differenza c’è,  salvo sulla comodità dei posti a sedere.  La gente è in una situazione in cui tanti hanno preso la patente e non vogliono fare un viaggio guidato in Bus ma vogliono prendere  la propria bicicletta, auto o poi facilmente saranno gli stessi posti degli altri, ma almeno durante il viaggio possono  pensare con la propria testa. 
Intanto vediamoci queste splendenti  Olimpiadi e riflettiamo...
Transparency International Russia sta controllando le informazioni che sono pubblicamente disponibili per i giochi di Sochi. Si è notato molti casi di presunta corruzione in un breve rapporto, la corruzione olimpionica , compresi overspends e le presunte attività criminali. Quando Transparency International Russia classificato Olympstroy , la società costituita in Russia a consegnare i giochi, sulla sua trasparenza e garanzie contro la corruzione, che ha ottenuto 12 su un massimo di 17 punti. Tuttavia, essa non dispone di un codice etico e di non rivelare notizie di sue società controllate o informazioni sostanziali in materia di appalti. Anche se molte persone sono state sospese dal Olympstroy nessun caso è arrivato in tribunale. Il governo russo è impostato per rilasciare un rapporto di verifica in primavera su Sochi e Transparency International Russia sarà analizzare e commentare questo rapporto troppo. Un funzionario del CIO ha affermato che la corruzione contato per un terzo del overspend per Sochi, mentre gli altri rapporti dettaglio presunta corruzione e conflitti di interessi. -